Pantalone Patrizia Pepe Sera Donna Acquista online su INvJeXfH38

BmGHfCSYsZ
Pantalone Patrizia Pepe Sera Donna - Acquista online su INvJeXfH38
  • Prodotto in Italia
    Prodotto di provenienza italiana, sinonimo di qualità e creatività.
  • COMPOSIZIONE
    87% Poliammide, 13% Elastan
  • DETTAGLI
    twill, senza applicazioni, tinta unita, vita bassa, regular fit, gamba dritta, zip e gancetto, senza tasche, fondo con risvolto, elasticizzato, pantalone
  • MISURE
    Larghezza del fondo 15 cm

Cultura

Condividi:

Commenti:

0

Solo il 71% delle imprese italiane ha un sito web contro la media europea del 77% e solo l’8% effettua vendite online per almeno l’1% del fatturato, contro il 18% della media Ue. Un libro analizza il ritardo dell’Italia nell’utilizzo della Rete a fini commerciali.

Fabrizio de Feo - Sab, 30/06/2018 - 21:00
commenta

Il web-marketing, questo sconosciuto. È un adagio che risuona in ogni riflessione e ragionamento pubblico sulle prospettive del nostro sistema quello dell’investimento delle aziende italiane e della nostra Pubblica Amministrazione nei nuovi strumenti offerti dalla Rete.

Il ritardo rispetto al resto d’Europa è evidente. L’Italia è al 25mo posto (su 28) del Desi (Digital economy and society index), l’indice della Commissione europea che mappa il livello di digitalizzazione dei Paesi dell’Unione europea. Per quel che riguarda la digitalizzazione delle imprese solo il 71% di quelle italiane ha un sito web, contro la media europea del 77% e solo l’8% effettua vendite online per almeno l’1% del fatturato, contro il 18% della media europea. Se è vero che qualcosa si muove e il gap con Paesi come Francia, Germania, Polonia, Regno Unito e Spagna si sta riducendo, ciò non basta a fare dell’Italia un’economia digitale «matura».

Non è facile vincere le resistenze all’innovazione che ancora oggi dimorano in buona parte del tessuto imprenditoriale e commerciale italiano. Eppure il web marketing potrebbe davvero rappresentare una chiave di volta per il made in Italy. Per questo tre esperti del settore come Paola Sabella, Direttore dell’Agenzia Sviluppo Chieti-Pescara nonché Segretario generale della Cciaa di Crotone, Walter D’Amario, docente dell’Università «D’Annunzio» Chieti-Pescara, e Giovanni Marcantonio, Project Manager Enterprise Europa Network, hanno provato in un libro-inchiesta – “Il web marketing per l’internazionalizzazione” Edizioni Meta – a fare il punto e fotografare la situazione italiana, raccontando alcune best practice e sgombrando il campo dai falsi miti che circolano in questo ambito.«Serve un approccio strategico e bisogna fare attenzione ai troppi professionisti improvvisati» è l’allarme di Walter D’Amario. «Il web marketing è un’ineludibilità. Eppure è sconcertante rilevare che persino in molte grandi aziende ci sia ancora una totale mancanza di cultura in tal senso. Se si procede senza un approccio strategico e non si agisce subito, le imprese del nostro Paese non avranno la possibilità di cogliere le opportunità offerte dal digitale per la tenuta del proprio business e per cogliere le possibilità offerte dall’internazionalizzazione». «Ci si chiede come sia possibile che molte aziende nonostante siano online con propri siti web e siano approdate sui social network non sappiano ancora utilizzare gli strumenti con un approccio strategico. La presenza online non solo non basta ma spesso può trasformarsi in un vero e proprio boomerang. Gli utenti-clienti si accorgono subito se un sito è statico e non offre servizi e se dunque non è pensato al fine di migliorare il servizio stesso». D’Amario evidenzia che il 50% delle aziende oggetto della ricerca dichiara di non ritenere il web utile al proprio business. «È una sciocchezza. Basti pensare che se un’azienda non è online Google Maps non la rileva nelle ricerche. Dunque persino nella semplice richiesta di un indirizzo il potenziale cliente non è in grado di ottenere le informazioni. Non si può più prescindere dall’approdo online anche semplicemente per essere raggiungibili». Il docente dell’ateneo abruzzese punta inoltre il dito contro la marea di «incompetenti digitali» che «non fanno bene al Paese e contribuiscono a confondere le aziende e addirittura a creare un clima di sfiducia».

Se orientarsi nel mare magnum dell’offerta non è facile, D’Amario invita le aziende a «rivolgersi alle associazioni di categoria sul territorio e farsi guidare in una prima consulenza per capire cosa può essere utile al proprio business». Perché «la non conoscenza ancor prima della non competenza, si traduce in mancanza di redditività. Bisogna colmare un ritardo che iniziamo a scontare in maniera pesante e bisogna farlo al più presto e in maniera professionale, dicendo basta alle improvvisazioni».

Tag:
marketing
Potrebbe Interessarti Anche
Cardigan Peserico Donna Acquista online su im8iE

Info e Login

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Ok Informativa estesa

Seguici su:
Edizioni ANSA
Sardegna
Vai alla Borsa Vai al Meteo Corporate Prodotti

Via tariffa unica e previsti più voli, domani l'ok al bando

Redazione ANSA CAGLIARI News

Archiviato in

Verso la definizione del bando europeo per la continuità aerea da e per la Sardegna che scatterà dal 31 marzo 2019. A 24 ore dall'approvazione delle linee guida da parte della Giunta Pigliaru, domani alle 14.30, nella sede romana della Regione, la conferenza dei servizi esaminerà le proposte e determinerà in via definitiva i nuovi oneri di servizio pubblico che dovranno garantire il diritto alla mobilità dei residenti e l'accessibilità all'Isola. Nel frattempo, l'assessorato dei Trasporti ha disposto la proroga degli attuali servizi di continuità sino al 30 marzo.

Alla conferenza - che segue di pochi giorni il tavolo tecnico convocato dal ministro dei Trasporti Danilo Toninelli - parteciperanno l'assessore Carlo Careddu, un delegato del ministero e l'Enac. Toninelli ha già assicurato il sostegno alla Regione con l'Unione europea e si è detto pronto a firmare il decreto che darà vita al bando. Tre i punti salienti dello schema proposto dalla Giunta: sparisce la tariffa unica per residenti e non residenti, vengono incrementati la frequenza dei voli e confermati i collegamenti su Roma Fiumicino e Milano Linate dai tre scali sardi.

In questo modo, spiega la Regione, si risponde a determinati criteri di continuità, regolarità, tariffazione e capacità, su rotte essenziali per lo sviluppo della Sardegna. Adottati i contenuti dello studio del Cirem (Centro di ricerche economiche e mobilità degli atenei di Cagliari e di Sassari) che parte da un presupposto: è necessario incrementare le frequenze e i posti per soddisfare la domanda dei residenti che hanno comportamenti di viaggio obbligatori e sistematici per motivi di lavoro, studio e di salute.

In caso contrario i sardi si troverebbero impossibilitati a viaggiare a causa della forte domanda dei passeggeri non residenti. Così invece si assicura l'accesso ai cosiddetti servizi "di cittadinanza" in tutti i mesi dell'anno. La riserva di due posti per motivi sanitari fino a 48 ore precedenti la partenza del volo e solamente sul primo volo in uscita e ultimo volo in rientro, pur contestata dall'Ue, è confermata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

alla filosofia l'uomo può e deve chiedere di comprendere un po' meglio se stesso; e gli uomini di intendersi un po' meglio tra loro. La comprensione di sé, l'intelligenza reciproca fra gli uomini, sono a fondamento di ogni opera, di ogni lavoro umano; e costituiscono la trama di cui è tessuta la vita quotidiana del singolo, come la vita storica dell'umanità. Vestito Al Ginocchio Maison Margiela Donna Acquista online su mWgF4ZQXb9

Dato che "l'unico legittimo accesso all'analisi esistenziale", Scarpe Donna Dolce amp; Gabbana Codice Articolo cq0135ag5168h411 JLBIu
per Abbagnano, che prende posizione nei confronti dell'esistenzialismo di Heidegger e di Jaspers, 21 si fonda sulla reinterpretazione della categoria della possibilità, la riflessione filosofica, in quanto realtà di comprensione della totalità dell'umano, deve configurarsi come un filosofia della scelta e della possibilità, in ragione del fatto che "la soluzione di un problema è in generale la scelta di quella possibilità che giustifica (o rende possibile) il problema stesso". 22 Questo perché, essendo l'esistenza una modalità d'essere che viene determinata dal problema come possibilità d'intederminazione, in quanto "l'esistenza è la struttura di un essere che, nella propria struttura, è la possibilità dell'indeterminazione dell'essere", Vestito Corto TwinSet Simona Barbieri Donna Acquista online su KMHCfcGu
è necessario:

riconoscere che l'esistenza è strutturalmente possibilità di essere e che perciò può essere analizzata soltanto nei limiti delle condizioni che definiscono le sue possibilità particolari, senza mai irrigidire alcune o tutte queste possibilità in impossibilità necessitanti. Il presupposto di questa analisi era la riduzione della vita umana al suo significato problematico. Tuta/One Piece Maison Scotch Donna Acquista online su nEy4kIizB

Essendo la problematicità dell'uomo investita dalla drammaticità del suo esistere di fronte all'essere, al suo senso e significato, la scelta di tale problematicità e l'assunzione della possibilità comporta, pertanto, il porre necessariamente l'uomo al centro della ricerca filosofica poiché

i problemi della filosofia concernono veramente l' essere dell'uomo; e non già dell'uomo in generale; ma del singolo uomo, nella concretezza del suo esistere, e sono appelli o richiami a lui rivolti perché venga in chiaro con se stesso, assuma le sue responsabilità e prenda le sue decisioni. La prima manifestazione di un serio impegno in un problema filosofico è la sua autentificazione : la quale esige in chi se lo propone, lo sforzo fondamentale del suo essere cui il problema si riferisce. [...] Questo processo di autentificazione, per quel che riguarda il problema dell'esistenza, è il processo stesso del raggiungimento della costituzione dell'io. 25

La problematicità, strutturandolo di fronte all'essere, pone l'uomo nel campo della responsabilità di dover dare senso al suo essere uomo attraverso la presa di coscienza della sua esistenza, la quale, in quanto "è rapporto con l'essere", "non può riconoscersi e porsi che come questo rapporto, realizzandolo per quello che è nella sua problematicità fondamentale". 26 Sotto questo profilo "la problematicità fa consistere l'esistenza in se stessa, impedendole il riferimento impossibile a ciò che non è se stessa e dandole la sostanza che le è propria". 27 Pertanto, dato che la filosofia ed il filosofare sono elementi, opere strettamente personali, in quanto è messo in gioco il destino proprio dell'uomo, il suo rapporto con il mondo e con gli altri uomini e il suo impegno nei confronti dell'umanità, 28 l'uomo in quanto filosofo è essere pensante che prende, filosofando, coscienza dell'esistenza nei suoi caratteri più specifici quale la possibilità, la problematicità, la finitudine. 29 Ciò in ragione del fatto che, secondo Abbagnano:

Electrolux

Minigonna Paul amp; Joe Donna Acquista online su v1u6WIe